Tè Matcha: amico o nemico dell'ambiente?

Tè Matcha: amico o nemico dell'ambiente?

Da veri amanti del tè Matcha, non rinunciamo mai ad una buona tazza di tè a colazione o per una pausa nel pomeriggio!

Inoltre grazie alle sue proprietà benefiche come antiossidanti e polifenoli anti età è sicuramente un prodotto di cui non si può proprio fare a meno.

Ottimo anche per i più giovani, grazie alla L-teanina che stimola la produzione di dopamina e serotonina che insieme donano una maggior concertazione e stimolazione della memoria.

Quindi il matcha si rivela essere essenziale per il nostro organismo, ma per l’ambiente? Scopriamo insieme se il tè Matcha è anche eco-friendly!

Il tè Matcha è eco-friendly?

Vi riassicuriamo subito, il tè Matcha sembra essere una delle bevande più eco sostenibili tra caffè e tè, quindi non ti preoccupare potrai continuare a berlo senza danneggiare l'ambiente!

Partendo dal processo di produzione, il tè matcha viene prodotto appunto utilizzando tutta la foglia del tè, comportando quindi uno scarto minimo. Inoltre una pianta di tè matcha può vivere per più di 50 anni rendendola allo stesso tempo sostenibile a livello di piantagione.

Per esempio, a differenza del Matcha, produrre una tazza di caffè comporta 37 galloni di acqua: quasi quanto l’acqua utilizzata per una doccia giornaliera oltre all’uso di pesticidi e prodotti chimici che danneggiano l’ambiente cosa che invece non accade per il tè verde.

Una scelta importante da fare però c'è: il packaging in cui è racchiusa la polvere potrebbe contribuire ad uno spreco di materiali nocivi come la plastica, che sono difficili da riciclare. Ti consigliamo infatti di scegliere il tè confezionato in scatole di latta, che possono essere riutilizzate, oppure scegliere la polvere confezionata tutta insieme piuttosto che in singole bustine monouso. 

Articolo precedente Matcha Soda: la tua bevanda preferita dell'estate!
Prossimo articolo Matcha Mug Cake

Lascia un commento

Tutti i commenti devono prima essere approvati da un moderatore

*Campi obbligatori