Matcha latte, una ricetta per tutti i gusti

21 Luglio, 2017

Matcha latte, una ricetta per tutti i gusti

E se un giorno il cappuccino ti venisse servito con un insolito colore verde, quale sarebbe la tua reazione?

Quello che vedrai davanti ai tuoi occhi è il  matcha latte, una delle bevande più apprezzate del momento, soprattutto negli Stati Uniti d’America. Ma che cos’è in poche parole il matcha latte? Sintetizzando al massimo, una tazza di latte caldo aromatizzata al tè verde, ma un tè verde con una serie di proprietà uniche al mondo, con un rituale più che secolare nella sua preparazione, utile a eliminare la stanchezza e lo stress.

Preparazione

Scopriamo quindi come preparare un gustoso matcha latte, una ricetta davvero semplice, che prevede pochi semplici passaggi:

  1. Versate il matcha e lo zucchero in una tazza.
  2. Aggiungete l’acqua calda e mischiate con l’apposito Chasen, un frustino largo composto da un unico pezzo di bambù, che ha la finalità di  mescolare la polvere di tè in modo omogeneo senza alterarne minimamente il sapore, fino ad ottenere una pasta di colore verde scuro. Se non avete questo strumento utilizzate un cucchiaino o una piccola frusta da latte e mescolate velocemente.  Questa fase serve ad evitare la formazione di grumi!
  3. In un pentolino, fate scaldare il latte e poi versatelo nella tazza. Potete anche usare del latte freddo. Sempre con una frusta, mescolate bene fino ad ottenere un liquido liscio e di color verde chiaro.

Troppo caldo per un cappuccino? Non preoccupatevi!

In estate, con le alte temperature e l’aria di vacanza, le bevande calde non sono troppo apprezzate, ed è quindi necessario ricorrere ad una valida alternativa. Si, perché il matcha latte è ottimo anche freddo! Vi basterà versare in un frullatore il tè, aggiungere il latte freddo e frullare il tutto per circa un minuto. Se volete una bevanda ghiacciata mettete nel frullatore anche qualche cubetto di ghiaccio. Non scordatevi di aggiungere lo zucchero. 

Vedrete i vostri risvegli e momenti di relax pomeridiani saranno deliziosi, sia nelle giornate calde che in quelle fredde. Provate questa innovativa ricetta e fateci sapere cosa ne pensate!